Home » PREMIUM » Tendenze e Has-Beens 2019

Tendenze e Has-Beens 2019


Avvisami

Prima di entrare nella carne dell'articolo, voglio farvi carico con il seguente disclaimer. È stato detto che "la spazzatura di un uomo è il tesoro di un altro uomo". Questo è anche vero nel regno delle tendenze. La tendenza di uno potrebbe essere in realtà un 'altro'. Quindi, mentre menziono alcune cose che hanno attirato la mia attenzione e interessano a me, tieni presente che potresti trovarle noiose e vecchie. Ma questo è il trucco per una buona narrazione. E l'2019 NAB Show è tutto basato sulla narrazione.

Detto questo, diamo un'occhiata ad alcune aree che meritano un esame per il prossimo 2019 NAB Show. Come dicono loro: "Ogni storia inizia qui".

Una delle cose è il passaggio alle reti wireless 5G. 2019 NAB ShowLa "destinazione 5G" sarà sicuramente il punto di riferimento della città (NAB Town, è così), anche se questo potrebbe principalmente interessare gli operatori di telecomunicazioni, ma cambia anche ciò che è possibile in termini di esperienze che la banda larga più rapida faciliterà. Per uno, i social media ruotano sempre più intorno ai contenuti video.

Come descritto dalla Consumer Technology Association, la rete 5G ci fornirà circa 100 volte la capacità di 4G. Ad esempio, per scaricare un film di due ore, 3G accetta, 26 ore; 4G impiega circa 6 minuti; e 5G impiegherà circa 3 ½ secondi. Questo perché 3G funziona a circa 384 Kbps, 4G a circa 100 Mbps e 5G a circa 10 Gbps, secondo Mario Bokatius, un ingegnere di NXP.

Prima di entusiasmare e buttare via il tuo attuale smartphone 4G, non ci si aspetta che la rete 5G sia ampiamente disponibile fino a quando, almeno, 2025. Bene, dappertutto, comunque.

5G opera su tre principali spettri: lo spettro 1GHz a banda bassa o sub con velocità di trasmissione dati a circa 100Mbps, la banda centrale con velocità di dati a circa 1Gbps e lo spettro High-Band o mmWave, con velocità a circa 10Gbps. Uno dei principali punti di contatto tra questi tre è la penetrazione dell'edificio: il basso ha il meglio, il medio è mediocre e l'alto ha una capacità di penetrazione molto bassa.

Una prima asta 2017 FCC Spectrum ha visto T-Mobile vincere lo 45% di tutti gli spettri a banda bassa venduti nella gamma 600 MHz, coprendo il 100% degli Stati Uniti e di Porto Rico. Secondo T-Mobile, lo spettro a banda bassa migliora sostanzialmente la copertura all'interno dell'edificio e percorre anche distanze maggiori rispetto allo spettro mid-band e high-band. Sprint ha la maggior parte dello spettro mid-band mentre Verizon e AT & T sono focalizzati sulle gamme di banda alta.

All'inizio di quest'anno, T-Mobile ha annunciato che stava lavorando alla sua rete 5G a New York, Los Angeles, Dallas e Las Vegas nei primi 2019 - giusto in tempo per 2019 NAB Show!

La FCC ha ricevuto una richiesta di approvazione del funzionamento nelle bande 32 GHz, 42 GHz e 50 GHz in UMFUS (servizio di utilizzo flessibile a microonde superiore). Queste frequenze segnano l'entrata in mmW o lo "spettro di onde millimetriche", che è la banda tra 30 GHz e 300 GHz, inserita tra microonde e onde infrarosse.

L'aumento della velocità di banda più veloce si farà avanti per gli anni a venire! Con esso, l'intelligenza artificiale migliore diventa possibile.

AI (o "Intelligenza Artificiale" per coloro che vivono sotto le rocce negli ultimi dieci anni), contiene un mondo di possibilità in sé. L'AGI Society è tutta incentrata sull'IA, in quanto si trova sul prossimo fronte d'onda ed è un'altra tendenza calda di 2019 NAB Show.

Secondo l'AGI Society, l'intelligenza artificiale è definita come "sistemi per scopi generali con intelligenza paragonabile a quella della mente umana (e forse in definitiva ben oltre l'intelligenza generale umana)." Questo implica tipicamente la capacità delle macchine di vedere e comprendere il loro ambiente, ottenere da educare / preparare e i suoi incontri, stabilirsi su scelte dipendenti dal pensiero e dalle prospettive, avere discussioni normali e corrispondenza etimologica con le persone e creare "istinto" in circostanze imprecise e astratte.

Lo spettro dell'intelligenza artificiale va dall'intelligenza generale artificiale (AGI) all'I-IA ristretta. AGI ci offre una macchina con una visione così solida e universalmente utile da poter gestire qualsiasi incarico e affrontare qualsiasi problema con le capacità soggettive e le capacità mentali delle persone (ovvero "problem solving"). Al momento non abbiamo nulla che possa essere considerato AGI. L'IA ristretta, dall'altra parte, è collegata a un compito esplicito, con la conoscenza non direttamente (o capace di) di essere collegata a compiti diversi. Esempi includono riconoscimento di immagini, tecnologia della conversazione, analisi predittiva, motori di raccomandazione e sistemi di profilazione e veicoli a guida autonoma. È stato concluso che dal momento che non abbiamo ancora raggiunto il livello di AGI, tutte le attuali applicazioni di IA sono considerate AI ristrette.

L'intelligenza artificiale ha una varietà di usi. Ad esempio, nel campo della sicurezza, è in grado di fornire la sicurezza informatica e rilevare le frodi. Anche le applicazioni nell'assistenza sanitaria e nell'industria farmaceutica sono in prima linea. Può anche essere usato come assistente digitale e come chatbot - voglio dire, a chi non piace parlare con Siri e fare domande off-the-wall solo per ascoltare la risposta?

A parte l'apparente valore di intrattenimento di AI in questo momento, l'uso molto reale dell'intelligenza simulata è attualmente associato alla creazione e alla gestione dei contenuti in una vasta gamma di imprese, dal montaggio video alla copertura delle notizie e persino ai giochi elettronici. Questo cambiamento radicale è un momento cruciale nella gestione dei contenuti.

La gestione dei contenuti e il flusso di lavoro dei media beneficiano in modo particolare della tecnologia AI. Il New York Times, ad esempio, sta utilizzando un'innovazione basata sull'intelligenza artificiale che aumenta la produttività degli editorialisti, consentendo loro più tempo per ricerche aggiuntive, ricerca di contenuti correlati, conoscenza extra e citazioni / dichiarazioni pertinenti, riducendo il tempo necessario per comporre ed esplorare la quantità a volte massiccia di informazioni per articoli.

"Tagging" è una funzione in cui le parole chiave o le frasi vengono "etichettate" in un articolo, aggiungendo così un'importanza alla parola o frase per le ricerche future. È un compito ingombrante. Ci sono due modi in cui può essere fatto - tramite AI o umani. Un editor AI può essere molto più efficiente e trovare molte più chiavi e frasi, di solito, di un umano.

Ripenso al film 1957 "Desk Set", in cui un bibliotecario di ricerca di informazioni su una rete televisiva (interpretata da Katharine Hepburn) si innamora del metodo engineer / efficiency expert (interpretato da Spencer Tracy) con l'incarico di aggiungere un "cervello informatico" "Per gestire il flusso di informazioni sulla rete. Il computer aveva lo scopo di mostrare come l'intelligenza artificiale potesse migliorare la vita degli umani. (A proposito, è un affascinante RomCom che, in 2014, ha ricevuto un raro punteggio 100% da Rotten Tomatoes). Il termine "intelligenza artificiale" è accreditato allo scienziato informatico John McCarthy che, in 1956 (l'anno prima del film), lo usò quando convocò la prima conferenza accademica sull'intelligenza artificiale.

Tornando alla materia in esame, le applicazioni di libreria in post-produzione e gestione dei contenuti sono le più intriganti perché, come nei supporti di stampa, il contenuto video viene anche etichettato e referenziato per future scoperte e usi. Può essere molto facile etichettare erroneamente un video, lasciandolo nell'enorme abisso dello spazio di archiviazione in una struttura di post-produzione, mai più ritrovato.

La natura stessa di consentire a una macchina di garantire l'etichettatura su un pezzo di contenuto potrebbe eliminare la sua perdita, secondo me.

Mentre 5G promette di essere un'interruzione nei media, nell'intrattenimento e nei tradizionali modelli di content delivery, in bundle con esso è la realizzazione dell'IA e la capacità di fornire la storia migliore. 2019 NAB Show mostrerà che 5G è arrivato, portando con sé AI al seguito. Intere industrie saranno rimodellate da questa incredibile tecnologia ad alta velocità.


Avvisami
Seguimi

Ryan Salazar

Editor-in-Chief, Editore at Broadcast Beat Magazine, LLC.
Ryan ha iniziato a lavorare nel settore della trasmissione e post-produzione alla giovane età di dodici anni! Ha realizzato programmi televisivi, ha costruito grandi impianti post-produzione, scritto per alcune delle principali pubblicazioni del settore ed è stato un ingegnere audio per circa dieci anni. Ryan ha scritto precedentemente per Broadcast Engineering Magazine, Creative COW ei suoi progetti sono stati presentati in decine di pubblicazioni.
Seguimi

Ultimi post di Ryan Salazar (vedere tutte le)

G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!