Home » PREMIUM » Tendenze tecnologiche: Storage / MAM

Tendenze tecnologiche: Storage / MAM


Avvisami

Namdev Lisman, Vicepresidente esecutivo di Primestream

Lo storage è il compito di aggrapparsi alle cose fino a quando non ne hai più bisogno, e mentre quello può sembrare un ambiente non mutevole e statico, in realtà è il contrario. Il settore continua a innovare e i creatori di contenuti continuano ad avanzare nei loro flussi di lavoro. Il risultato è quello spazio di archiviazione e quello che vuoi da esso è un bersaglio mobile. Abbiamo visto un ciclo di densità migliorata per le opzioni di archiviazione on-premise insieme a una maggiore velocità di affidabilità e accessibilità. Mentre la tecnologia ha continuato a progredire, abbiamo visto il settore passare attraverso alcune fasi inizialmente iniziando con la digitalizzazione, quindi con il trasferimento di risorse su nuovi media e sistemi man mano che la tecnologia avanza. Stiamo assistendo allo spostamento dei dati nel cloud in cui il livello fisico viene estratto dal cliente, insieme a tutti i problemi legati alla sua manutenzione e al suo aggiornamento. L'industria è passata da una scatola di nastri o film che erano sotto la scrivania di un produttore a Object Storage che vive in un posto a cui nessuno di noi può fare riferimento.

Mentre le soluzioni basate su cloud sono fisicamente più lontane, i nuovi flussi di lavoro stanno legando questo contenuto in flussi di lavoro che prevedono disponibilità 100%, accesso immediato, ricerca e recupero e la capacità di lavorare in nuovi modi per creare nuovi flussi di entrate. Questo è dove il supporto che viene archiviato non è abbastanza da solo. I metadati intorno ai media devono essere accessibili e tali metadati possono essere qualsiasi cosa, dai termini di ricerca, utilizzo, trascrizioni AI generati dati ausiliari e accesso a proxy che possono essere utilizzati immediatamente mentre i media ad alta risoluzione vengono spostati nell'ambiente di produzione.

Tutto ciò richiede a Media Asset Management (MAM) soluzione non solo consapevole di ciò che stai facendo nel momento, ma di ciò che hai fatto in passato. In effetti, il MAM deve svolgere un ruolo fondamentale nell'acquisizione, produzione, gestione e consegna dei media. Il MAM ha dovuto evolversi da uno strumento che poteva semplicemente trattenere le informazioni a uno che ha bisogno di capire il contesto alla base di tali informazioni.

Oggi, affinché un MAM funzioni senza problemi, è necessario comprendere le funzionalità inerenti all'archiviazione sottostante. La risposta a dove risiedono i media deve essere presa in considerazione rispetto a ciò che gli utenti vogliono farci per fornire flussi di lavoro che offrano nuovi livelli di produttività. Il MAM deve risolvere conflitti e problemi durante il normale flusso di lavoro del cliente mantenendo allo stesso tempo la flessibilità necessaria per lavorare in nuovi modi in futuro o quando i requisiti cambiano improvvisamente. Una semplice ricerca di un supporto può fornire i metadati, una miniatura e altre informazioni per dirti se si tratta del supporto desiderato o meno. Quello che succederà dopo dovrà sfruttare ciò che vuoi fare, dove sei e altro ancora.

Se si desidera utilizzare il supporto e il supporto si trova in un ambiente di produzione, tutto ciò che la MAM deve fare è indicarti il ​​supporto e il gioco è fatto. Però; se ci si trova in una posizione e il file multimediale è archiviato nel cloud o in una seconda posizione, MAM deve seguire una serie di regole aziendali che supportano ciò che è necessario che accada. Vuoi spostare i media localmente? Vuoi una versione proxy? Vuoi tutti i media ad alta risoluzione o solo una selezione? Le risposte a queste e ad altre domande definiscono ciò che la soluzione MAM fa per te dietro le quinte. Primestream ha un motore di regole integrato per rendere la configurazione del sistema configurabile e dettagliata - altri fornitori risolvono questo problema in diversi modi.

L'interazione tra il sistema MAM e la soluzione di archiviazione deve considerare la velocità, l'ubicazione, il percorso e le capacità dello storage stesso, ma anche la relazione tra ciò che si trova nello storage e dove risiede è una considerazione che il sistema MAM deve gestire. È importante che il sistema comprenda l'utilizzo e lo stato dei media in tutta l'azienda, in modo che lo spazio di archiviazione possa essere gestito. Indipendentemente da quanto sia economico o accessibile lo spazio di archiviazione, è necessario gestire i media in modo da evitare i duplicati e spostare i media dove e quando il processo lo impone, anziché avere il caos che deriverebbe da ogni utente o dipartimento che decide come gestire il processo.

Sebbene MAM e Storage rimangano due tecnologie separate, sono collegate così strettamente che gli utenti non le considerano più separate. La memorizzazione degli oggetti è l'astrazione massima per sapere esattamente dove si trova il tuo supporto ed è lontana dai flussi di lavoro delle cartelle di file con cui molte persone hanno iniziato. Le persone cercano ancora informazioni in due modi: o sanno dove si trovano e vogliono andare direttamente lì per ottenere ciò di cui hanno bisogno, oppure le cercano usando metadati che ritengono possano produrre i risultati corretti.

Il primo metodo ha portato le persone a costruire strutture di cartelle che dovevano essere seguite rigorosamente per mantenere l'ordine, il secondo è stato il modo in cui le soluzioni MAM hanno esteso le nostre capacità. Ora vediamo i sistemi MAM con cartelle virtuali che consentono agli utenti di raccogliere contenuti e metterli dove vogliono, ma questi "luoghi" non spostano effettivamente i media. Con un pool di archiviazione e una struttura astratta, molte delle barriere risultanti dai vincoli degli strati fisici su cui sono state costruite sono state rimosse. Mentre la tecnologia continua a fornire più opzioni, continueremo a creare maggiore flessibilità nelle soluzioni che la sfruttano. Continuiamo a vedere che i clienti continuano a trovare nuove sfide, flussi di lavoro e vantaggi che possiamo aiutarli a cercare di raggiungere.


Avvisami