Home » News » Riprese e post di thriller indipendenti "Outlier" con Blackmagic Design

Riprese e post di thriller indipendenti "Outlier" con Blackmagic Design


Avvisami

Fremont, CA - Febbraio 26, 2021 - Blackmagic design ha annunciato oggi che il film indipendente "Outlier" è stato girato con Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K e pubblicato in DaVinci Resolve Studio. Il film è stato prodotto durante la pandemia Covid-19 con un cast e una troupe limitati.

Intrappolata in una relazione violenta con il suo fidanzato James (Logan Fleisher), Olivia Davis (Jessica Strayer) riesce a fuggire con l'aiuto di un gentile sconosciuto, Thomas (Thomas Cheslek). Presto la paura di Olivia per i traumi del passato inizia a estendersi a Thomas, che afferma di voler solo tenere Olivia al sicuro. Ma quando scopre che Thomas le sta nascondendo un misterioso progetto, Olivia si convince di dover fuggire ancora una volta, anche se sa di non essere al sicuro da sola. Senza buone scelte, Olivia deve affrontare le sue paure per sfuggire al suo passato.

I registi Nate Strayer e Isabel Machado-Rodriguez avevano deciso di sfuggire alla pandemia nel 2020 trasferendosi in una casa di famiglia a Grand Rapids, nel Michigan. Il piano era quello di mettere in quarantena con la famiglia, ma come cineasti hanno avuto poca pazienza di aspettare che il mondo si riaprisse prima di produrre un progetto. "Dopo una lunga discussione sui primi lungometraggi, sui budget coinvolti e su cosa ci vorrebbe per fare un film in futuro", ha detto Strayer, "abbiamo deciso 'perché non farlo ora mentre abbiamo tutto questo tempo?' Quella sera ci siamo seduti tutti come una famiglia e abbiamo iniziato a fare un brainstorming su quali luoghi avessimo accesso e quali tipi di storie avremmo potuto raccontare usandoli ".

Il risultato è stata la sceneggiatura di “Outlier”, un thriller progettato non solo intorno a luoghi disponibili vicino alla loro casa di famiglia nel Michigan, ma anche cast e troupe limitati. Con Strayer come regista e Machado-Rodriguez come direttore della fotografia, i due hanno deciso di girare il progetto interamente con la loro Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K. "L'idea di poter girare un lungometraggio che abbia lo stesso aspetto dei film che amiamo, su una fotocamera minuscola, leggera e relativamente poco costosa sembrava troppo bella per essere vera", ha detto Strayer. "Fortunatamente, però, possedevo la fotocamera da circa 6 mesi quando volevamo avviare questa funzione ed ero già rimasto sbalordito dalle dozzine di progetti che siamo riusciti a completare con il Pocket 6K."

Insistere nell'aderire ai protocolli Covid significava che il cast e la troupe, anche se piccoli, avrebbero dovuto rimanere nella stessa casa per tutta la durata, una necessità che ha finito per aiutare il film, piuttosto che danneggiarlo. "L'intero cast e la troupe sono rimasti nella stessa casa, si sono svegliati insieme, hanno fatto colazione insieme, sono andati a girare, poi si sono ritrovati a guardare un film per trarre idee o ispirazione da ogni notte", ha detto Strayer. “In effetti, Covid ci ha quasi dato un vantaggio perché non avevamo nessun altro posto dove stare. Quello che ci mancava in denaro lo abbiamo recuperato con il tempo. Alcuni giorni finivamo di girare una scena e montavo insieme un taglio in Resolve, e ci rendevo conto che ci eravamo persi qualcosa, o che non era proprio quello che volevamo. Sapevamo che avremmo potuto semplicemente svegliarci e farlo di nuovo il giorno successivo. "

Nonostante un cast e una troupe imprigionati, la sfida di girare un film a basso budget con risorse limitate poneva ancora delle sfide. Ma la Pocket CInema Camera 6K e il codec RAW Blackmagic hanno contribuito a colmare il divario tra qualità e assenza di attrezzatura. "Abbiamo usato principalmente luce naturale, avevamo un paio di bounce board e alcune luci che abbiamo ottenuto da un negozio di ferramenta, e basta", ha detto Machado-Rodriguez. “La maggior parte delle volte, eravamo un gruppo di due persone, quindi c'erano molte situazioni in cui ero preoccupato per l'abbinamento delle riprese. Sono rimasto impressionato dalla gamma dinamica con cui abbiamo dovuto giocare in Blackmagic RAW. Il filmato sembrava incredibile ed è stato così semplice lavorare quando è arrivato il momento della post produzione ".

Più tardi, per le riprese, con Machado-Rodriguez non disponibile, Strayer ha portato il collaboratore di lunga data e direttore della fotografia Joe Failla per finire il film. Non estraneo alla Pocket Cinema Camera 6K, Failla era entusiasta di continuare la fotografia con la fotocamera. “Siamo stati in grado di scattare molto più velocemente con il Pocket 6K di quanto avremmo potuto fare con una grande fotocamera da studio. Avevamo bisogno di riprendere un bel po 'di "Outlier" a mano libera e il peso complessivo ci ha permesso di utilizzare l'energia per prendere decisioni creative invece di trascinarci dietro una fotocamera di grandi dimensioni. Il Pocket 6K può essere smontato e funzionale per il lavoro di corsa e pistola come richiesto da "Outlier" senza compromettere la qualità dell'immagine, oppure può essere decorato con tutti i campanelli e fischietti richiesti dalle produzioni moderne ".

Sebbene Strayer avesse pianificato di portare a bordo l'editore Mike Hugo in post produzione, il processo di avvio del montaggio in DaVinci Resolve Studio durante le riprese aveva più senso. “Tagliare Resolve è stata la cosa naturale da fare. Passare da un filmato RAW di Pocket 6K Blackmagic registrato su un SSD e poi collegare lo stesso SSD al nostro computer è stato il modo più semplice per guardare i quotidiani che abbia mai visto. Potremmo avere una scena modificata all'incirca pochi minuti dopo le riprese per assicurarci che funzioni. Ho finito per fare il montaggio preliminare e poi consegnarlo al nostro talentuoso editore Mike Hugo, ma la mia esperienza con Resolve è stata fluida e intuitiva ".

Per Hugo, questo sarebbe il suo primo montaggio di un progetto in DaVinci Resolve Studio. “Avevo sentito un sacco di cose positive sull'editing con DaVinci Resolve e stavo aspettando il progetto giusto per tuffarsi davvero nelle trincee. Ero molto abituato al flusso di lavoro Resolve Color, in gran parte dall'impostazione e dalla conformità per il lavoro sul colore, e ho tagliato su quasi tutte le piattaforme di modifica disponibili, quindi non appena ho capito le diverse convenzioni di denominazione nella scheda Modifica e ho impostato il mio tastiera di conseguenza, ho colpito il terreno correndo. "

Hugo è rimasto sorpreso dalla rapidità con cui è stato in grado di alzarsi e correre. “Con il film girato con Blackmagic Pocket 6K, Nate ha condiviso con me tutti i master della videocamera e ha proiettato con me tramite il disco rigido di backup spedito dal Michigan. Montando i file 6K dal mio RAID desktop al mio Mac Pro, ho quindi chiesto al sistema di creare file di cache in background mentre iniziavo a prendere confidenza con il progetto. Molto semplice e indolore. L'installazione è andata molto più velocemente di quanto ero abituato e non ha bloccato il mio computer. Inoltre, essere in grado di applicare un REC709 Film LUT generale semplicemente nel pannello delle preferenze del progetto è stato fantastico, e quindi non ho dovuto pensarci di nuovo. "

Il voto finale è stato creato da Ryan McNeal agli RKM Studios di Burbank, utilizzando DaVinci Resolve Studio. Per evitare sessioni di persona, RKM ha utilizzato una configurazione live streaming per consentire l'interazione diretta di Strayer con McNeal. “Potevo guardare l'immagine finale essere realizzata mentre contemporaneamente su una chiamata Zoom discutevo e collaboravo sull'immagine. Questo è stato effettivamente utile perché ha permesso ai nostri DP di entrare e uscire ogni volta che avevano note specifiche su una scena ".

McNeal ha utilizzato un sistema server proprietario sviluppato presso RKM, che ha consentito alle riprese con colori accurati di Resolve di essere trasmesse sul Web con una latenza e una compressione estremamente basse. "Abbiamo iniziato con una sessione con tutte le mani sul ponte", ha detto McNeal. “Abbiamo scelto scene significative e creato look su scatti chiave. Da lì ho lavorato principalmente con Nate per ottenere quello stile attraverso le scene in sessioni aggiuntive. Dopo che tutto aveva ricevuto il colore, abbiamo riportato i DP in una sessione finale per fare watch down e prendere nota dei passaggi. "

Failla era felice che il film fosse stato girato con Blackmagic RAW, sia per aiutare ad alleviare la sfida di nessuna attrezzatura, sia per la flessibilità nel grado. “Girare in Blackmagic RAW ha consentito una tonnellata di libertà creativa sia sul set che nel DI. Non avevamo le luci grandi e il supporto dell'impugnatura che avrebbero potuto facilmente risolvere i problemi sul set, il che ci ha costretti a spingere il negativo digitale più in là di quanto normalmente mi sarei sentito a mio agio. A colori, Ryan è stato in grado di salvare i dettagli delle alte luci che sarebbero andati persi in quasi tutti gli altri formati ".

McNeal è rimasto piacevolmente sorpreso dai dati che Blackmagic RAW gli ha fornito su cui lavorare. “C'era una scena esterna in una stazione di servizio che aveva dei punti salienti super luminosi, e so che era stata una preoccupazione nella modifica offline che i punti salienti potessero non essere recuperabili. Nella modifica stavano visualizzando attraverso una LUT, ma i file della fotocamera Blackmagic RAW contenevano effettivamente informazioni sufficienti per una buona esposizione nel cielo e nei soggetti. Ricordo che Nate era particolarmente preoccupato per quella scena prima del colore. "

Colorista di DaVinci Resolve da molto tempo, McNeal ha valutato una varietà di progetti, da caratteristiche indipendenti come "Outlier" a video musicali per band come Panic! At the Disco e Diplo. La sua esperienza gli consente di creare look unici su ogni progetto, utilizzando l'ampia gamma di strumenti di DaVinci Resolve. “Sono diventato un fan dei plugin Resolve OpenFX forniti con DaVinci Resolve Studio. Ho usato l'effetto Glow per una leggera fioritura in "Outlier". Con le giuste impostazioni e miscelazione, puoi ottenere una bella sensazione ProMist nei momenti salienti. Ho creato un grado di potenza che utilizza anche il plug-in Glow e mascherini dinamici per creare un effetto alone sui punti di alto contrasto delle alte luci. Mi piace molto il controllo che ho in quel grado di potenza. "

Con il loro primo lungometraggio alle spalle, Strayer e Machado-Rodriguez sono entusiasti di ciò che hanno realizzato. "'Outlier' è stata sicuramente una sfida per la nostra creatività, da come avremmo vestito i nostri attori a come sarebbe stata la casa", ha detto Machado-Rodriguez. "Anche se con il Pocket 6K quasi tutto ciò a cui lo punti sembra un film con la giusta illuminazione." Strayer è ansioso di guardare al prossimo progetto e di espandere ciò che ha imparato. “Voglio trascorrere ogni anno il modo in cui ho trascorso il 2020, essendo creativo con un gruppo di persone straordinarie e collaborative per raccontare storie. Se questo film mi permette di farlo per un altro anno, allora nel mio libro lo vedo come un successo ".

Stampa fotografica
Foto dei prodotti della Pocket Cinema Camera 6K, Blackmagic RAW, DaVinci Resolve Studio e di tutti gli altri Blackmagic design prodotti, sono disponibili a www.blackmagicdesign.com/media/images.

Chi siamo Blackmagic design
Blackmagic design Crea i migliori prodotti di videosorveglianza a livello mondiale, fotocamere digitali, corridori di colore, convertitori video, monitor video, router, switcher di produzione live, registratori di dischi, monitor a onda d'onda e filmati in tempo reale per la produzione di pellicole, post-produzione e televisione. Blackmagic designLe schede di cattura di DeckLink hanno lanciato una rivoluzione nella qualità e nella convenienza nella produzione post-produzione, mentre i prodotti per la correzione del colore DaVinci del premio Emmy ™ della società hanno dominato l'industria della televisione e del film da 1984. Blackmagic design Continua a sviluppare nuove innovazioni tra cui i prodotti 6G-SDI e 12G-SDI e 3D stereoscopici e Ultra HD i flussi di lavoro. Fondata da redattori e ingegneri di produzione post-produzione mondiale, Blackmagic design Ha uffici negli Stati Uniti, Regno Unito, Giappone, Singapore e Australia. Per ulteriori informazioni, vai al sito www.blackmagicdesign.com.


Avvisami
NON segui questo link o sarai vietato dal sito!