Home » Notizie » L'ultimo Plugin di FMI di SMPTE fa progressi significativi verso l'interoperabilità

L'ultimo Plugin di FMI di SMPTE fa progressi significativi verso l'interoperabilità


Avvisami

WHITE PLAINS, NY - Dec. 17, 2018 -SMPTE®, l'organizzazione i cui standard hanno supportato un secolo di progressi nella tecnologia dell'intrattenimento e la cui appartenenza si estende su tutto il globo, ha annunciato oggi che il plug-in Interoperable Master Format (IMF) ha tenuto l'Oct. 18-19 in Hollywood, California, ha segnato un'altra pietra miliare nello sviluppo della famiglia di standard internazionali dell'FMI (SMPTE ST 2067), con più partecipanti di 48 che progrediscono verso l'interoperabilità.
IMF è la famiglia di standard per lo scambio di master audio-visivi basati su componenti destinati alla distribuzione in tutto il mondo, dai film alle pubblicità. Il formato è specificamente progettato per gestire in modo efficiente la distribuzione su più territori e contenuti avanzati come HDR (high-dynamic-range), gamma di colori ampia (WCG), suono immersivo (audio basato su oggetti) e servizi di accesso (sottotitoli, didascalie) .

Organizzato da 35PM SMPTE Technology Committee (TC), i plugfest dell'FMI offrono agli implementatori l'opportunità di interscambiare il contenuto del test con l'obiettivo di migliorare l'interoperabilità e identificare le aree di miglioramento dello standard.
"L'eccezionale lavoro con plugfest su IMF lo dimostra SMPTE può generare standard robusti implementati in modo interoperabile in una vasta gamma di prodotti ", ha affermato Bruce Devlin, SMPTE standard vice presidente. "Il collegamento dei plugfests al test iniziale di nuove funzionalità e al tracciamento dei documenti pubblicati dimostra l'impegno verso metodologie agili e il lavoro incentrato sul software SMPTE".
Il plugfest si è concentrato sulle seguenti quattro aree:

World Wide Web Consortium (W3C) Profili TTML (Timed Text Markup Language) per sottotitoli e sottotitoli per sottotitoli Internet 1.0.1 (IMSC1), che è il formato sottotitoli e didascalie in FMI che consente esperienze globali e accessibili.

SMPTE ST 2067-50: 2018 (Applicazione IMF #5), che è inteso per la consegna, lo scambio e l'archiviazione di essenza d'immagine di ACCO (Academy Colour Encoding System) non compresso. Visualizza a ieeexplore.ieee.org/document/8320049

SMPTE RDD 45: 2017 (documento di divulgazione registrato ProFes dell'applicazione IMF), che aggiunge il supporto per l'essenza dell'immagine di ProRes. Visualizza a ieeexplore.ieee.org/document/8233487

SMPTE ST 2067-100: 2014 (Elenco profili di destinazione IMF), che consente il controllo creativo sui deliverable generati dai supervisori della distribuzione IMF. Visualizza a ieeexplore.ieee.org/document/7291455

"L'interoperabilità dei sottotitoli e dei sottotitoli è fondamentale per consentire un'efficace distribuzione del contenuto a livello mondiale e questo plugfest segna una pietra miliare nell'interoperabilità", ha affermato Dave Kneeland di 20th Century Fox, fornitore di contenuti di prova per il plug-in dell'FMI.
"L'Output Profile List (OPL) all'interno del framework IMF consente di eseguire una serie specifica di operatori ordinati, secondo le specifiche del proprietario dei contenuti", ha aggiunto Mitch Jacobs, anche di 20th Century Fox. "Per questo plugfest, l'utilizzo della macro preimpostata all'interno di OPL ha dimostrato la capacità di OPL e il supporto per OPL all'interno della comunità di strumenti e soluzioni."
Gli implementatori includevano Colorfront, Dalet, Fraunhofer, GIC, Marquise, MTI, Ownzones, Rohde & Schwarze luce visibile. Il contenuto del test è stato fornito da Fox, Apple e dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences. Anche l'Academy ha ospitato l'evento, mentre Amazon Web Services ha fornito storage su cloud e Netflix ha fornito storage di rete in loco.

"L'IMF è una tecnologia abilitante fondamentale per il sistema di codifica dei colori Academy. L'Accademia è lieta di supportare i plugfest dell'IMF in quanto sono diventati essenziali per lo sviluppo e l'adozione della famiglia di standard IMF, "Andy Maltz, amministratore delegato, Consiglio per la scienza e la tecnologia dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

SMPTE sta attualmente organizzando il prossimo plug-in dell'FMI, programmato per la prima metà di 2019, e la Società incoraggia le parti interessate a unirsi allo sforzo contattando Thomas Bause Mason a SMPTE.

Ulteriori informazioni su SMPTE è disponibile presso smpte.org.

# # #

Chi Siamo SMPTE®

Per più di un secolo, la gente della Società di Motion Picture e di ingegneri televisivi, o SMPTE (pronuncia "simp-tee"), hanno messo a punto i dettagli di molti progressi significativi nella tecnologia dei media e dell'intrattenimento, dall'introduzione di "talkies" e televisione a colori a HD E UHD (4K, 8K) TV. Fin dalla sua fondazione in 1916, SMPTE ha ricevuto un Oscar® e diversi Emmy® Awards per il suo lavoro nel avanzare l'ingegneria di immagini in movimento in tutto il settore. SMPTE Ha sviluppato migliaia di standard, pratiche raccomandate e linee guida per l'ingegneria, più di 800 di cui sono attualmente in vigore. SMPTE Time Code ™ e l'onnipresente SMPTE Color Bars ™ sono solo due esempi SMPTEÈ un lavoro notevole. Ora nel suo secondo secolo, SMPTE Sta modellando la nuova generazione di standard e fornendo un'istruzione per l'industria per garantire l'interoperabilità in quanto l'industria si evolve ulteriormente nei flussi di lavoro IT e IP.

SMPTE è un'associazione professionale globale di tecnologi e creativi che guidano la qualità e l'evoluzione del motion imaging. Oggi la sua iscrizione comprende più persone di 7,000: dirigenti, creativi, tecnologi, ricercatori e studenti di motion imaging che offrono volontariamente il loro tempo e le loro competenze per SMPTESviluppo delle norme e iniziative educative. Un partenariato con la Hollywood Associazione professionale (HPA) si connette SMPTE E la sua adesione alle imprese e agli individui che sostengono la creazione e la finitura dei contenuti multimediali. Informazioni sul join SMPTE è disponibile presso smpte.org/join.

Tutti i marchi che appaiono qui sono proprietà dei rispettivi proprietari.

Collegamento a Word Doc: www.wallstcom.com/SMPTE/181217SMPTE.docx

Condividi su Twitter: twitter.com/intent/tweet?text=SMPTE%27s%20Latest%20%23IMFPlugfest%20Makes%20Significant%20Progress%20Toward%20Interoperability%[Email protected]%20%23SMPTEST2067%[Email protected]%[Email protected]%20-%20http://bit.ly/2CfwjFx


Avvisami
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!