Home » Content Management » PANASAS COMPANY HIGHLIGHT E STATE-OF-THE-INDUSTRY VIEWPOINT

PANASAS COMPANY HIGHLIGHT E STATE-OF-THE-INDUSTRY VIEWPOINT


Avvisami

Panasas, Inc., Una società di storage di computer aziendale premiata che sempre girerà le teste, è la storia di questo mese. Il suo innovativo ActiveStor® La tecnologia di archiviazione parallela che utilizza la rete ibrida di scalabilità di rete (NAS) sfrutta la loro brevettata PanFS® Sistema operativo di archiviazione e Protocollo DirectFlow® Per fornire prestazioni e affidabilità a scala da un apparecchio facile da gestire in quanto è veloce da implementare.

Fondato in 1999 da Garth Gibson e William Courtright, Panasas, oggi sotto la guida del Presidente e CEO Faye Pairman, impiega approssimativamente persone 100 con sede a Sunnyvale, in California e con ingegneria principale situata a Pittsburgh, PA. L'azienda, che è in fase di ingegneria guidata presto e con sede a Pittsburgh, ha chiamato la loro società Panasas (Pittsburgh Azona NRETE Attached STorage ('AND ') SOftware) con colori aziendali neri e ori, che credo sia un omaggio ai Pittsburgh Steelers. La società ha iniziato inizialmente con fondi di venture capital da Mohr Davidow Ventures e altri investitori includono il Gruppo Carlyle, Centennial Ventures, Evercore Partners, Focus Ventures, Goldman Sachs, Intel Capital e Novak-Biddle Venture Partners. I suoi primi prodotti sono stati spediti in 2004.

Recentemente ho preso parte a David Sallak, vicepresidente di prodotti e soluzioni globali per il mercato e per il mercato dei media e dell'intrattenimento (M & E) per ottenere il suo punto di vista per l'azienda, lo stato dell'arte per i flussi di lavoro IP Video /HD HDR, e ciò che hanno dimostrato a NAB 2017.

La differenza di Panasas

Secondo Sallak, gran parte delle basi della loro tecnologia si basa sulla innovativa Berkeley RAID Paper intitolata "Un caso per array ridondanti di dischi economici (RAID)"Che ha introdotto il concetto di ridondanza per la protezione dei dati e ha proposto l'approccio fondamentale alla protezione dei dati che rimane lo standard del settore oggi. Scritto dal co-fondatore Garth Gibson, David A. Patterson e Randy H. Katz, il documento ha definito il framework che continua a fungere da fondamento per lo schema di protezione dei dati di Panasas e la comprensione fondamentale della memorizzazione dei dati su larga scala. "Uno dei nostri principi è lo sviluppo di sistemi economicamente efficienti in grado di contenere e gestire i dati in modo scalabile e altamente disponibile utilizzando HDD commodity e Flash", ha affermato Sallak. "Tutti i mercati e le organizzazioni si scontrano con la sfida di creare un'infrastruttura di dati che possa facilmente organizzarsi, gestirli e ridimensionarli riducendo al minimo i costi di sviluppo dell'infrastruttura e dell'opex ̶ le nostre soluzioni affrontano questo problema e sono ottimizzati per i carichi di lavoro più impegnativi in ​​M ​​& E, così come nelle scienze della vita , produzione, energia, governo e istruzione. "Nello specifico, le soluzioni di storage scalabili dell'azienda si basano su tre elementi costitutivi strettamente integrati e differenziati per settore: (Fare clic su ciascun collegamento per ulteriori informazioni)

1) NAS di Scale-out ad alta prestazione ActiveStor

2) Sistema operativo di archiviazione PanFS

3) I protocolli DirectFlow, NFS e SMB

Sfide e soluzioni del mondo reale

Il mondo continua a generare dati ad un tasso esponenziale a causa del paesaggio in evoluzione nel M & E, grandi dati, mercati sociali, cloud e mobile, per citarne alcuni. IDC stima l'immagazzinamento annuale delle imprese e raggiunge i tassi di crescita annuali (CAGR) a oltre 50% con le applicazioni tradizionali nei reparti IT incrementando i dati su oltre 30% annuale. Questa crescita dei dati esponenziali ha portato ad un aumento corrispondente dei requisiti di capacità del sottosistema di storage. Le soluzioni attuali di Panasas affrontano questa sfida, ma continuano a sviluppare e perfezionare le loro soluzioni NAS scalabili per affrontare le sfide future del mondo reale nelle aree della 1); la scalabilità lineare; 2) prestazioni in scala; 3) affidabilità a scala; 4) a livello di scala e 5) leadership ibrida. Per la brevità dell'articolo, vorrei fare clic sui seguenti link per saperne di più su come le soluzioni di Panasas stanno affrontando queste sfide.

www.panasas.com/why-panasas/linear-scalability

www.panasas.com/why-panasas/performance-at-scale

www.panasas.com/why-panasas/reliability-at-scale

www.panasas.com/why-panasas/management-at-scale

www.panasas.com/why-panasas/hybrid-leadership

Video IP del settore e del settore HD Punto di vista HDR

Sallak ha notato che i creatori di contenuti e le emittenti stanno avanzando con cautela nell'adozione di flussi di lavoro basati su IP, ma al momento stanno testando e valutando i flussi di lavoro basati su IP in parallelo con le procedure tradizionali non IP per proteggere contro un blackout della trasmissione. Come punto di convalida, la trasmissione di Fox di Super Bowl ha utilizzato i flussi di lavoro basati su IP in parallelo con le attuali implementazioni SDI (Secure Digital Interface) a causa di problemi di sicurezza e ha osservato che CBS continua a trasmettere in una tradizione non IP, dovuta principalmente Standard non ancora finalizzati come il modo in cui gen-lock, emulare o replicare genlock utilizzando NTP (Network Time Protocol) su nodi multipli su piattaforme di destinazione di origine. "I Broadcasters e le società di media comprendono che molti dei componenti e sistemi IP-video funzionano a livello di implementazioni SDI e riconoscono il valore delle merci, la scala di scelta e la flessibilità che li dà ridondanza di componenti per la consegna di live- Ma sono impegnati a pienamente abbracciare e adottare la tecnologia dato il progresso nell'emergere della tecnologia che viene dalla nuova generazione di canali di consegna come Netflix, Hulu, Amazon Prime, ecc. "Ha continuato Sallak. "Continuiamo a monitorare il progresso di SMPTE Ratifica di norme per un insieme comune di protocolli per l'interoperabilità IP come SMPTE 2110, 2022-6 / TR03 e TR04, che pensiamo di essere in 2018 e non più tardi di 2019, che consentiranno la prossima ondata di agilità, flessibilità e miglioramenti di efficienza nel nostro settore. Il nostro obiettivo è quello di supportare la semantica dei metadati necessari per consentire la lettura della merce audio / video dalla nostra piattaforma conforme all'ATSC-3 e SMPTE Standard per lo scopo di posizionare, leggere e mettere in scena dati - sfruttando la nostra piattaforma in parallelo elevata disponibilità e prestazioni per offrire queste risorse senza dover affidarsi ad un'infrastruttura SAN complessa e costosa ".

Sallak ha anche sottolineato che molte emittenti, dopo ampie prove e nel forum di febbraio di HPA, hanno giunto alla conclusione che trasmettendo HD HDR e non 4K è attualmente un'opzione valida. La dimensione del pacchetto rimane a HD Risoluzione e HDR aggiunge approssimativamente 10% al sovraccarico, con conseguente riduzione della dimensione per un fattore di 3 o 4. Inoltre, le recenti offerte TV e monitor che utilizzano HDR 10, Dolby Vision e miglioramenti di upscaling nell'ultima generazione sono degni di nota. "Questa è una giusta osservazione considerando le spese di capex e opex di dover aggiornare il flusso di lavoro e le infrastrutture di rete per fornire 4K vs HD HDR a tutte le varie forme di dispositivi connessi alla TV, per non parlare dell'onere addizionale posto sui fornitori di servizi a banda larga e limitazioni nelle installazioni WiFi attuali ".

Dimostrazione di Panasas NAB 2017

Saltando al nostro ultimo argomento di quello che Panasas ha dimostrato al NAB di quest'anno, ha spiegato Sallak. "Abbiamo dimostrato un completo flusso di lavoro di acquisizione post-consegna chiavi in ​​mano alla NAB di quest'anno con il nostro ActiveStor con DirectFlow per Mac e Linux, insieme a Assale Video Nuova suite 2017 per la gestione dei supporti multimediali per piccole e medie imprese ", ha dichiarato Sallak mentre commentava i vantaggi di incorporare ActiveStor e DirectFlow per la dimostrazione.

"ActiveStor con DirectFlow for Mac è la prima e unica combinazione ad alte prestazioni del NAS di scala con un protocollo di dati parallelo per Apple® papavero® piattaforma. Ax 2017 è una soluzione ideale per la gestione dei media di facile utilizzo per squadre post-produzione in grado di supportare fino a 2MM plus asset. Poiché l'assale 2017 impiega Mac Pro come piattaforma server, integra perfettamente con la soluzione di archiviazione Panasas tramite DirectFlow. Il software dell'assale viene eseguito su un Mac dedicato in rete, catalogando le risorse multimediali su ActiveStor tramite DirectFlow. Inoltre, l'assale 2017 presenta un'interfaccia browser semplice per Mac, PC e dispositivi mobili e serve il pannello dell'assale per Adobe® Prima® Pro CC e AVIDO® Media Composer su Mac e PC ".

panasas_diagram_illustration-02
La dimostrazione congiunta ha caratterizzato il nostro Panasas ActiveStor e DirectFlow in combinazione con il software di gestione dei media 2017 dell'asse. Questo software, che include l'interfaccia del browser dell'assale e il client di ingerenza, trova rapidamente, cataloga e organizza, condivide e ottimizza i supporti per le operazioni successive. Nella dimostrazione, le attività video sono state prima ingerite in ActiveStor dove il software dell'assale esegue la catalogazione automatica, la generazione di proxy e il tagging. Il file di progetto è stato quindi spostato per pubblicare dove Adobe Premiere® Pro CC o Avido® Media Composer ha eseguito il processo di modifica necessario. Da lì, il file di progetto si trasferì a DaVinci Resolve di Blackmagic® Per la finitura e la classificazione. Il 'finito' AVIDO O il file di progetto Adobe è stato quindi instradato alla piattaforma DirectFlow for Mac. Nella fase di consegna, il file di progetto si è trasferito in un server / codec elementare in cui gli utenti possono scegliere di eseguire lo streaming live di più file video per creare prodotti a mezzanine e asset su richiesta o output bitrate adattativi (H.264, H.265 per 2K / 4K) per la consegna a TV, PC e TVCD (TV Connected Devices).

Sallak aggiunto ", progettato come parte della soluzione integrata di archiviazione di scala ActiveStor ActiveStor, DirectFlow per Mac offre i vantaggi delle prestazioni parallele e distribuite di I / O over Ethernet a impianti di produzione multimediali utilizzando la piattaforma Apple Mac e MacOS® sistema operativo. I team ottengono più rapidamente l'ingestione, il processo e la consegna dei supporti, in grado di gestire in modo semplice e contemporaneo i loro supporti multimediali, fino alla risoluzione 4K UHD. La capacità di flessibilmente ridimensionare la larghezza di banda e la capacità per progetti di grandi dinamiche (HDR) e AR / VR consentono di dimostrare il futuro come sistemi di nuovi media e carichi di lavoro più complessi, mentre l'unificazione di tutti i Mac in un unico spazio globale semplifica la gestione del sistema E riduce il costo totale di proprietà. Ciò consente all'ecosistema Apple delle applicazioni Apple di poter sfruttare per la prima volta i vantaggi paralleli di DirectFlow over Ethernet, lasciando le implementazioni SAN costose e complesse, sfruttando i vantaggi economici e la semplicità dell'infrastruttura di Ethernet. Ciò fino a raddoppiare le prestazioni delle applicazioni client riduce i tempi del progetto, aumenta la produttività degli utenti, che porta a risultati di qualità più elevata perché si ha più tempo per perfezionare il prodotto che stai creando, anche semplificando i costi per ottenere il lavoro ".


Avvisami
Curtis Chan

Curtis Chan

Curtis Chan è presidente e CEO / fondatore e Managing Partner di due società di marketing e pubbliche relazioni altamente tecnologiche, CHAN & ASSOCIATES e IMPACT COGNITIVE, i cui clienti vanno dalla Global Fortune 500 alle startup con capitale di rischio.

I servizi delle sue agenzie, per oltre un quarto di secolo, hanno aiutato a guadagnare alle prime fasi e alle società in crescita un'importante esposizione al marchio, con conseguenti acquisizioni o IPO, con una valutazione complessiva di oltre $ 2.0 miliardi.

Il signor Chan è un imprenditore seriale, filantropo, autore e angelo investitore. Ha interpretato ruoli chiave nell'adolescenza, contribuendo a pioniere e ad introdurre tecnologie audio digitali e video digitali professionali per le industrie di registrazione, trasmissione, cinematografia e post produzione. Ha anche ricoperto ruoli chiave nell'aiutare a sviluppare e commercializzare tecnologie di archiviazione dei dati. Il suo background espansivo abbraccia quattro decenni in ruoli esecutivi sempre più crescenti nelle operazioni, nello sviluppo del business, nell'ingegneria e nelle vendite / marketing nel settore dell'informatica, dei media e dell'intrattenimento, dello storage e delle reti e in altri settori ad alta tecnologia correlati.

È mentore attivo e consulente senior di molte aziende affermate e start-up, analista di mercato / tecnologia, e ha trent'anni di esperienza nello sviluppo del marchio, nella consulenza manageriale, nel turnaround aziendale, nella pubblicità creativa e nelle pubbliche relazioni.

A graduate of California Polytechnic State University (Cal Poly), San Luis Obispo; Mr. Chan is celebrating his 12th year as a Board of Director for the Fullerton College Foundation and recipient of the 2017 President’s Award for Outstanding Service in Business; 17th year as an Entrepreneur-in-Residence and mentor for the Small Business Institute at California State University Fullerton and incubators. Additionally, he is a volunteer member of DECA (Delta Epsilon Chi and Distributive Education Clubs of America); an advisor to the College of Engineering's Global Waste Research Institute and Center For Innovation and Entrepreneurship, Cal Poly, San Luis Obispo and a member of the President’s Green and Gold Society. Passionate about hospice care, he was the past Board President for the Healing Hearts Association; and is a regularly featured speaker at many MBA and Doctorate level lectures around the country. He has presented and published over 30 papers worldwide, is a book co-author, an Editorial Board Member for the Society of Motion Picture and Television Engineers, Senior Editor for Broadcast Beat and AV Beat Magazines, past Senior Editor for Computer Technology Review, and is a regularly featured Contributing Editor to many US and international trade publications for over 30 years.

Visualizza i servizi di impatto cognitivo su www.cognitiveimpact.com. Curtis può essere raggiunto a [Email protected]; Ufficio: (714) 447-4993 o [Email protected]
Curtis Chan
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!