IL BATTITO:
Home » 2019 NAB Show » Magewell: rendere la transizione verso IP pratica e conveniente. @NABShow #NABShow

Magewell: rendere la transizione verso IP pratica e conveniente. @NABShow #NABShow


Avvisami


L'anno scorso è stato un punto critico per l'utilizzo del trasporto multimediale basato su IP nella produzione live, con gli ecosistemi che circondano tecnologie come NewTekLa NDI® senza diritti d'autore raggiunge la massa critica. I vantaggi promessi da IP di maggiore flessibilità e riduzione dei costi di implementazione sono diventati realtà per gli utenti che sono saliti a bordo del treno IP in anticipo e l'adozione generalizzata continua a crescere.

La possibilità di connettersi esistente HDMI o apparecchiature basate su SDI in reti multimediali di prossima generazione è la chiave per rendere il nuovo paradigma di produzione IP accessibile e pratico. Molti professionisti del video vorrebbero approfittare della versatilità e dell'efficienza della produzione IP, ma hanno importanti investimenti in prodotti come le telecamere con interfacce di segnale "tradizionali". Mentre i nuovi prodotti possono supportare direttamente reti NDI e IP, la sostituzione completa dell'attrezzatura corrente, alcuni dei quali potrebbero avere solo un paio d'anni, potrebbe essere proibitiva dal punto di vista dei costi per la maggior parte dei produttori di piccole e medie dimensioni.

In autunno, Magewell ha introdotto una nuova linea di convertitori progettata per collegare i segnali video tradizionali con le reti multimediali IP di prossima generazione. Il primo modello, il Pro Convert HDMI 4K Plus, ha permesso agli utenti di collegare facilmente e in modo affidabile sorgenti 4K a 60 fps in flussi di lavoro abilitati NDI. Da allora, la società ha continuato ad espandere il Pro Convert famiglia con nuovi modelli per offrire agli utenti una scelta flessibile di interfacce di input (SDI o HDMI) e formati video. Offrendo i modelli 1080p insieme alle configurazioni di punta 4K, Magewell massimizza l'efficienza dei costi per i clienti che richiedono solo HD risoluzioni.

Qualità dall'inizio alla fine

Ovviamente, il passaggio a flussi di lavoro basati su IP è semplicemente un mezzo per raggiungere un fine: la creazione di contenuti interessanti e di forte impatto. Per molte applicazioni di produzione, SDI o HDMILe architetture basate su architettura rimangono perfettamente valide, con poche motivazioni per passare completamente al trasporto IP. Anche chi si trova in un dominio di segnale in banda base, tuttavia, raramente può evitare il crescente predominio di soluzioni basate su software nel panorama dei media professionali, quindi i prodotti di interfaccia video come i dispositivi di acquisizione continuano a essere fondamentali nei flussi di produzione end-to-end.

Viviamo in un mondo iper-connesso in cui ognuno può essere un creatore di contenuti. Man mano che gli strumenti e la tecnologia continuano a diventare più facili, più flessibili e più convenienti, un numero sempre crescente di aziende e individui produce i propri media. Ma continua a esserci un divario di qualità visibile tra la maggior parte dei contenuti prodotti dai consumatori e le produzioni professionali.

L'obiettivo di Magewell è rendere facile e accessibile la creazione di contenuti di qualità professionale di alta qualità, dando agli utenti strumenti innovativi che combinano prestazioni e affidabilità di alto livello con semplicità intuitiva e valore economico. Dalla cattura e conversione al playout e allo streaming, questa filosofia è infusa in tutte le soluzioni di Magewell attraverso la catena di produzione dei contenuti.


Magewell esibirà all'2019 NAB Show in cabina SU5724


Avvisami

Broadcast Beat Magazine

Broadcast Beat Magazine è un partner ufficiale di NAB Show Media e copriamo Broadcast Engineering, Radio & TV Technology per l'industria dell'animazione, della radiodiffusione, del cinema e dell'industria post-produzione. Copriamo eventi e convenzioni di settore come BroadcastAsia, CCW, IBC, SIGGRAPH, Digital Asset Symposium e altro ancora!

Ultimi post di Broadcast Beat Magazine (vedere tutte le)