Home » PREMIUM » L'aspetto e il suono di "Bosch" (articolo 2 di 3)
BoschS4_091317-0438.ARW

L'aspetto e il suono di "Bosch" (articolo 2 di 3)


Avvisami

Titus Welliver nei panni di Harry Bosch nella sua casa che domina Los Angeles di notte, un perfetto esempio di BoschIl classico film noir.

Il primo articolo di questa serie ha riguardato il modo in cui, come i romanzi di Michael di Michael Connelly, hanno portato avanti la tradizione di una finzione americana dura e sode, perfezionata da artisti del calibro di Raymond Chandler e Dashiell Hammett, così Amazon Prime Video's Bosch serie televisive continua l'oscuro, grintoso aspetto del classico film noir. E due delle persone più responsabili nel rendersi conto di quel sentimento di noir sono i PS della quinta stagione, Michael McDonough (ASC, BSC, AMPAS) e Patrick Cady (ASC), che si alternano entrambi nella serie.

McDonough, che ha accettato di essere intervistato, ha iniziato a fare cinema per registi come David MacKenzie, Rodrigo Garcia, Terence Davies, Stephen Frears, Michael Radford e Lawrence Kasdan. Ha anche avuto diverse collaborazioni con il suo ex compagno di classe della New York Debra Granik, il più notevole L'osso d'inverno, che ha ricevuto quattro Academy Award Le nomination inclusa la migliore foto. Inoltre Bosch, McDonough è stato anche il DP per Downton Abbey e Temete i morti che camminano.

McDonough ha spiegato come si avvicina Boschè l'atmosfera noir. "Un aspetto particolare di Bosch quello a cui abbiamo lavorato è stato LA di notte ", ha detto. "C'è un'atmosfera particolare per la città che risale a film come calore e Collaterale e il nostalgico desiderio per la luce notturna del sodio della città che si sta rapidamente trasformando in un lampione leggero a LED. Lavoriamo duramente per mantenere quel senso di più temperature di colore e la varietà di neon che viene fornito con un tocco notturno di Los Angeles. Abbiamo anche lavorato nel buio degli interni e degli esterni nel corso degli anni e abbracciamo il rumore che può derivare dal lavorare a livelli di luce inferiori per migliorare quel senso di grinta. Abbiamo guardato molto alla storia noir della città e alle sue rappresentazioni per la quarta stagione, quando abbiamo utilizzato in maniera massiccia posizioni classiche nel centro della città ".

Per la quinta stagione, il team ha deciso un approccio leggermente diverso. "L'anno scorso siamo stati particolarmente influenzati da Il French Connection in relazione alla trama, e anche il senso di osservazione e sorveglianza che ha accompagnato la nostra trama principale la scorsa stagione ", mi ha detto McDonough. "C'è sempre un gancio visivo, suggerito dalle prime sceneggiature, che agisce come il nostro segnavento nel determinare l'aspetto appropriato.

"Nella quinta stagione, siamo passati da RED Dragon a RED Weapon con un sensore Monstro. Ora giriamo 6K per un'estrazione 5K che consente una maggiore sicurezza visibile per gli operatori, e ora usiamo 8: compressione 1 in modo che il post finisca per trattare praticamente gli stessi dati di quando abbiamo usato i draghi su 5K con un'estrazione 4K. Il nostro monitoraggio sul set è fatto usando due Sony PVM254 25 "Monitor OLED. Applichiamo i nostri LUT impostati ai monitor utilizzando un commutatore e monitor / registratori Odyssey 7Q Plus che supportano 36 LUTs e fungono anche da monitor False Color.

"Usiamo un sacco di LED ora, dato che spesso ci troviamo in tre o quattro luoghi diversi in un dato giorno, e facciamo il giro della città usando i camion dei pali e gli ultimi ritocchi su qualsiasi installazione, come una luce degli occhi o su un i primi piani vengono generalmente raggiunti con unità LED alimentate a batteria compatta. Per esterni notturni, spesso utilizziamo lampadine di sodio reali in apparecchi industriali montati in cima a supporti per l'illuminazione o su condor. Inoltre, mescoleremo tungsteno e HMI e le confezioni di gel regolari potrebbero includere un po 'di vapore industriale o ciano. "

Ho anche chiesto a McDonough di usare l'uso della codifica a colori in post-produzione BoschIl look unico. "Il nostro filmato Red Raw - Red Wide Gamut Log3g10 - viene elaborato da Warner Bros. Motion Picture Imaging. I quotidiani vengono trasferiti su un MTI Cortex e le LUT dal set vengono applicate per creare un'immagine Rec 709 con i LUT 'cotti in'. Registriamo in 6K con un'estrazione 5K e con 8: compressione 1, per consentire l'area di sicurezza dell'operatore della fotocamera, per consentire i repository e, quando necessario, per ampliare uno scatto, usiamo l'intera area dell'immagine 6K. I file DNX 36 sono creati per l'editoriale con le LUT applicate e il suono sincronizzato di Jesus Borrego.

"Il colorista Scott Klein fa un passaggio usando i nostri LUT come guida. I LUT impostati sono stati creati nelle ultime cinque stagioni. Scott e l'assistente Ara Thomassian lavorano su una magia nera Da Vinci Resolve. Due passaggi finali sono stati fatti con il produttore esecutivo Pieter Jan Brugge e uno dei DP, io o Patrick Cady, presenti. Uno è "Setting Looks" e l'altro è "Final Color". Forniamo su SD-Rec709 Prores422HQ in UHD. Viene eseguito anche un passaggio HDR-Rec2020PQ-supervisionato da Scott. Nostro Bosch Il team post del produttore Mark Douglas, il post supervisore Tayah Geist e il coordinatore Erika Shea si occupano superbamente delle cose e sono supportati in Warners dal project manager Michael Holland. "

La maggior parte dei Bosch è girato su luoghi reali piuttosto che su palcoscenici (la notevole eccezione è la ricreazione scrupolosamente autentica di Hollywood stazione di polizia che è in primo piano nella serie). Ma c'è stata un'altra cruciale ambientazione della quinta stagione che ha richiesto un set da studio, l'interno di un piccolo aeroplano in cui Harry Bosch combatte fino alla morte con due perip nell'episodio 8 "Salvation Mountain". McDonough è andato in dettaglio sul design di quel set . "All'inizio della pre-produzione, abbiamo preso un volo su un aereo Twin Otter e abbiamo volato a varie altitudini intorno al Salton Sea per avere un'idea dell'azione che alla fine avremmo trasferito in studio. L'insieme stesso era in realtà una corrispondenza esatta in scala con il velivolo reale. Era importante ovviamente che ci sentivamo come se fossimo lassù, cercando di mantenere il nostro equilibrio mentre l'aereo è gettato in giro e stiamo cercando di catturare la scena con telecamere portatili.

"Il set era a grandezza naturale e montato su un giunto cardanico per creare movimento e, per abilitare alcuni dei posizionamenti più difficili della fotocamera, avevamo sezioni attorno alle finestre che potevano piegarsi su se stesse e consentire alla fotocamera di spegnersi secondo necessità e dacci un po 'più di spazio per operare. Abbiamo aggiunto un T12 su un braccio della gru da sella per migliorare il movimento del sole attorno alle curve strette e ai bordi della fusoliera. "

-------------------------------------------------- --------

Poiché la maggior parte di Bosch è girato sul posto, un membro particolarmente importante della squadra è il responsabile della location supervisionato Paul Schreiber, che mi ha parlato del suo contributo allo spettacolo. Schreiber ha iniziato come esploratore di location a Chicago, ma, come ha detto, "mi sono avvicinato a Los Angeles in 1994 per un mese, per verificare le cose. Mai lasciare. Rimbalzando da eventi speciali a spot pubblicitari, televisione e funzionalità, esploro, cerco e setacciamo in gran parte il Sud della California cercando di trovare luoghi adatti che tocchino la sceneggiatura, ecc. "

Schreiber mi ha guidato attraverso il processo passo-passo del suo lavoro. "È uno sforzo di matchmaking che richiede sensibilità estetica, composizione cinematografica; giudicando praticità-budget, permettendo, logistica per l'equipaggio della produzione, attrezzature e veicoli; una conoscenza di geografia, demografia, suddivisione in zone, comprensione della storia: come si è sviluppata la città; economia; ottenere la psicologia; e una considerazione significativa del programma di produzione. E occasionalmente si riceve una buona dose di magia e / o fortuna.

"La prima cosa che faccio è ignorare tutte le cose che ho appena elencato e leggere la sceneggiatura. Proprio come leggere un libro, le parole dettano un'immagine nella mia mente. Quindi uno dopo l'altro gli oggetti sopra menzionati iniziano a giocare. A volte uno scenografo, un regista, un produttore offrono la regia, spesso si tratta semplicemente di indicare uno stile o un periodo e poco altro. Dopo cinque stagioni di Bosch, Ho un buon senso di ciò che tutti cercano e cosa funzionerà.

'Lo scoutismo è il prossimo. Trovare e fotografare avvincente e fattibile le opzioni sono le prossime Alcune posizioni sono meglio individuate utilizzando Google Maps, alcune dalle esperienze passate, altre dalla ricerca di quartieri specifici. Conversazioni, negoziazioni, proposte e fortuna sono tutti usati per ottenere il permesso di fotografare le potenziali location delle riprese. Vetting, controllo, controllo ... Se non viene sballottato in questa fase, mostro le foto. Produzioni diverse hanno metodi diversi per chi guarda in quale fase e chi sta selezionando. A volte sembra essere una collaborazione, a volte meno. "

Per quanto riguarda le qualità che cerca in un luogo, Schreiber ha spiegato i requisiti necessari per una determinata località. "Se la posizione supporta la storia e i personaggi. Si adatta all'immagine che la mia mente ha fatto dello spazio durante la lettura della sceneggiatura? Composizioni accattivanti: c'è un aspetto interessante? Sempre soggettivo, e non abbiamo tempo qui. Pericoli-sono infiniti: interruzioni visive che potrebbero rubare l'attenzione su ciò che è dentro cinema telaio. Se c'è una casa dall'aspetto strano accanto a una potenziale casa dell'eroe, potrebbe essere fonte di distrazione per lo spettatore. Vogliamo che vengano trasportati lungo la pagina di script. Qualunque cosa che non ci spinga più vicino a questo obiettivo potrebbe essere una scelta sbagliata. Noisemakers: se si registra un dialogo per la scena, il problema potrebbe essere il seguente: cantieri vicini, depositi di ciminiere, strutture per il controllo degli animali, scuole, traffico o battipalo per la costruzione del flagship store Banana Republic accanto a dove stavamo girando il regista Rob Reiner per gridare "Che diavolo era ?!" Momenti divertenti per essere sicuri. E poi ci sono i permessi. Le riprese di location sono un mondo reale, non un soundstage. Basandosi sulla cooperazione per controllare uno spazio per le riprese. Acquisire il permesso per l'impronta di produzione di occupare la proprietà privata e pubblica può essere un lavoro ingrato e, a volte, non è possibile. Prima di investire tempo e passione in un'opzione, deduco la probabilità di successo. "

Ho chiesto a Schreiber se ha usato un particolare software per tenere traccia delle varie posizioni che ha selezionato per il lavoro di localizzazione. "No", ha risposto. "Organizzo i file come un archivio; cartelle, con un sacco di sottocartelle. La mia mente funziona piuttosto bene con la geografia e di solito ricordo bene dove si trova qualcosa. Immagino che ricerche di parole chiave migliori possano aiutarmi, ma non ne ho mai avuto il tempo. Molte finestre di Google Maps sono solitamente aperte sul mio desktop in qualsiasi momento. Semplice applicazione di ridimensionamento batch per milioni di foto, spesso immagini 500 un giorno attraverso la mia fotocamera. I punti fotografici erano più diffusi, ma ci stiamo allontanando da quello. Mentre le pentole sembrano buone, richiede molto tempo. Nel campo di tanto in tanto, estrarrò il mio ap percorso del sole. "


Avvisami
Doug Krentzlin

Doug Krentzlin

scrittore at Broadcast Beat
Doug Krentzlin è un attore, scrittore e storico del cinema e della TV che vive a Silver Spring, MD con i suoi gatti Panther e Miss Kitty.
Doug Krentzlin