Home » Notizie » GeoBroadcast Solutions ricerca la modifica delle regole FCC per introdurre ZoneCasting ™ - Targeting geografico per radio

GeoBroadcast Solutions ricerca la modifica delle regole FCC per introdurre ZoneCasting ™ - Targeting geografico per radio


Avvisami

La submission include studi dettagliati che suggeriscono come un semplice cambiamento della regola FCC possa generare in modo conservativo fino a 750 milioni di entrate aggiuntive per le emittenti radiofoniche locali

CHICAGO, December 13, 2018 - Le soluzioni GeoBroadcast ("Geo Broadcast") si sono incontrate con i principali regolatori della Federal Communications Commission, membri del Congresso e membri dello staff per discutere la sua proposta innovativa di introdurre il geo-targeting per la radio.

I consumatori, le piccole imprese e gli inserzionisti sono sempre più alla ricerca di contenuti con targeting geografico, e la radio è attualmente l'unico mezzo di massa che non può soddisfare questa domanda. Geo Broadcast ha sviluppato una tecnologia che consentirebbe alle emittenti radiofoniche di fornire notizie mirate localmente, meteo, traffico, avvisi di emergenza e informazioni pubblicitarie. L'unica cosa che ostacola questa tecnologia innovativa - chiamata ZoneCasting ™ - dall'essere schierata è una regola FCC.

La regola FCC è minore e si riferisce a ciò che la programmazione delle stazioni radio booster FM può trasmettere. Geo Broadcast ha chiesto alla FCC di modificare questa regola per consentire (ma non richiedere) stazioni radio di richiamo di originare parte della propria programmazione. Con questa modifica, le emittenti radiofoniche potrebbero inserire contenuti localizzati in momenti specifici in aree specifiche della propria comunità. Un cambiamento di regola è tutto ciò che è necessario: non sono richieste modifiche o deroghe alle regole FCC sull'interferenza.

I vantaggi di tale modifica delle regole che offrirebbero alle emittenti la possibilità di implementare ZoneCasting sono numerosi:

  • Le emittenti sarebbero in grado di trasmettere contenuti iper-localizzati a diverse aree della loro comunità di licenze. La FCC ha recentemente riconosciuto il valore di questa capacità nel suo ordine 2017 che autorizza la distribuzione volontaria di ATSC 3.0 (chiamato anche "Next Gen TV").
  • Le emittenti sarebbero in grado di offrire agli inserzionisti la possibilità di raggiungere un segmento più piccolo della comunità di licenze di una stazione. Ciò significa che i consumatori sarebbero soggetti a un minor numero di annunci pubblicitari non applicabili a loro, mentre le piccole imprese sarebbero in grado di raggiungere il pubblico desiderato a un costo significativamente ridotto.
  • Lo sviluppo di questa tecnologia è volontario, il che significa che le emittenti radiofoniche lo distribuiranno solo se ritengono che sia vantaggioso per il loro mercato e le loro circostanze. Se scelgono di lanciare ZoneCasting, gli ascoltatori non dovranno effettuare alcun aggiornamento o acquistare alcuna nuova attrezzatura per godere dei vantaggi: ZoneCasting è compatibile sia con le versioni precedenti che successive e funziona con radio analogiche e digitali.

I dettagli della proposta di Geo Broadcast sono contenuti in una presentazione ex parte depositata presso la FCC in novembre 29, 2019. La presentazione è supportata da studi dettagliati da BIA Advisory Services e Edison Research. Secondo lo studio della BIA, la radio non è attualmente in grado di proiettare una cifra di $ 75 miliardi in entrate pubblicitarie basate sulla posizione di cui godono tramite direct mail, mobile con targeting per località e out of home outlets. L'implementazione di ZoneCasting potrebbe generare in modo incrementale fino a $ 750 milioni di dollari per le emittenti radiofoniche locali, secondo un modello conservativo sviluppato da BIA. Il sondaggio Edison Research conferma l'interesse dei consumatori per i contenuti radio geo-mirati: la percentuale di 77 degli intervistati presta maggiore attenzione agli annunci alla radio se fossero per affari o prodotti nella loro area locale; e 72% ascolta la radio più spesso se gli spot pubblicitari sono più mirati alle loro aree locali.

"ZoneCasting è progettato per offrire contenuti iperlocalizzati, garantendo al tempo stesso una trasmissione sincronizzata che offre un'esperienza quasi invisibile per gli ascoltatori di radio che si muovono attraverso un mercato", ha affermato Bill Hieatt, CTO di Geo Broadcast. "I vantaggi per le emittenti radiofoniche, che affrontano una crescente concorrenza da streaming e multimedia i servizi per la condivisione del pubblico sono enormi da una prospettiva di generazione di reddito e coinvolgimento del pubblico. Gli inserzionisti traggono vantaggio raggiungendo la popolazione che desiderano ad un prezzo significativamente ridotto e i consumatori ricevono sicurezza pubblica, notizie e altri contenuti che contano di più per la loro vita ".

I sistemi ZoneCasting utilizzano una rete di ripetitori FM sincroni o trasmettitori cellulari per originare e inserire la programmazione separatamente dalla stazione FM principale e dal trasmettitore. La tecnologia utilizza trasmettitori FM a potenza inferiore e di altezza inferiore che operano sulla stessa frequenza e all'interno del profilo di servizio come trasmettitore principale. Poiché i trasmettitori di booster utilizzano la stessa frequenza di canale della stazione primaria, le emittenti che operano su canali adiacenti non sono interessate dalla trasmissione ZoneCasting.

"GeoBroadcast Solutions cerca solo questo cambiamento di regole ben definito, poiché non sono necessarie altre modifiche basate sull'attenta architettura delle soluzioni ZoneCasting", ha affermato Hieatt. "Applaudiamo la FCC per la loro costante diligenza nella revisione dei vantaggi commerciali e dei dettagli tecnici dei sistemi ZoneCasting, e attendo con impazienza la risposta della commissione alla nostra proposta di modifica delle regole per la fornitura di contenuti con targeting geografico".

Informazioni su GeoBroadcast Solutions

Fondata in 2011, GeoBroadcast Solutions, LLC (GBS) offre tecnologie e soluzioni innovative che aiutano le emittenti radiofoniche a massimizzare i loro segnali e aumentare i loro ricavi. Il sistema MaxxCasting ™, brevettato e implementato con successo, migliora l'area di copertura di un segnale FM. ZoneCasting ™, attualmente nel processo di approvazione FCC, consente l'ulteriore Geo-Targeting e Geo-Fencing di annunci audio e grafici. Queste tecnologie emergenti offrono alle emittenti gli strumenti per competere di fronte all'evoluzione della distribuzione di Internet e dei messaggi cellulari. I partner GBS con GatesAir per le apparecchiature di trasmissione e distribuzione IP.


Avvisami