Home » PREMIUM » Potenziare i flussi di lavoro Webcasting più accattivanti con Matrox® Monarch EDGE

Potenziare i flussi di lavoro Webcasting più accattivanti con Matrox® Monarch EDGE


Avvisami

Le piattaforme video online e over-the-top (OVP e OTT) sono in continua evoluzione. Gli utenti possono distinguersi sfruttando le ultime innovazioni nel webcasting, come 4K ad alta frequenza (HFR), 4K 360K VR e selezione multi-camera, supportate da lettori video basati su Web desktop, mobili e Smart TV. Progettato per affrontare i flussi di lavoro live streaming di oggi, Matrox Monarch EDGE offre emittenti e altri professionisti del video con funzionalità di codifica H.264 robuste, a bassa latenza e dinamiche, contenute in un'appliance compatta, a bassa potenza e portatile.

Sfruttando metodi collaudati per soddisfare gli standard odierni

Il codec H.264 è universalmente accettato per il contributo web e live streaming. L'esclusiva implementazione di Monarch EDGE mantiene i tassi di dati eccezionalmente bassi, riducendo al minimo la latenza senza sacrificare la qualità. Le operazioni di codifica indipendenti di Monarch EDGE per input possono essere configurate per lo streaming su una singola o più destinazioni. Ogni operazione beneficia di un potente motore di ridimensionamento e deinterlacciamento per garantire la codifica solo di immagini e audio incontaminati.

Capace di affrontare una miriade di flussi di lavoro, Monarch EDGE offre una potenza di codifica senza precedenti e robusta, combinata con le innumerevoli applicazioni e la disponibilità universale del codec H.264. Il design pratico e compatto di Monarch EDGE lo rende ideale per l'installazione in un fly-pack, un OB van o con una seconda unità Monarch EDGE in uno spazio 1RU-rack. La sua 4K UHD / multi-HD gli ingressi rendono Monarch EDGE ideale per qualsiasi evento dal vivo coperto da più feed fotografici, come eventi sportivi e concerti. Come piattaforma di codifica ad alta densità, Monarch EDGE può accettare quattro indipendenti HD immette e distribuisce più flussi per input, rendendolo adatto alle installazioni di centrali apparecchiature.

Affrontare i flussi di lavoro emergenti

Monarch EDGE è adatto per la gestione dei flussi di lavoro di webcasting di oggi, come quelli che soddisfano la domanda di contenuti in 4K UHD. Per sfruttare al meglio le capacità di codifica 4K UHD a frame rate elevate di Monarch EDGE, i webcaster devono acquisire video utilizzando la fotocamera e le apparecchiature 4K UHD e consegnare il video con codifica Monarch EDGE a un OVP di scelta. Da lì, i webcaster possono lasciare che l'OVP si occupi del downscaling. Il motivo è che, mentre i feed forniti in risoluzioni inferiori a 4K UHD possono essere ideali per schermi di piccole dimensioni, il risultato è tutt'altro che ottimale per schermi TV 4K con capacità UHD più grandi perché il televisore stesso deve potenziare il contenuto consegnato a risoluzioni più basse. Quando gli stream vengono consegnati in 4K UHD agli OVP, tali OVP affronteranno il downscaling per ottimizzare le dimensioni di schermi di piccole dimensioni, come laptop, tablet e smartphone in modo che gli schermi più piccoli possano ancora visualizzare immagini di qualità eccezionale. Usando Monarch EDGE, i webcaster possono offrire video di qualità incontaminata a qualsiasi dimensione dello schermo, e gli spettatori vedranno il prodotto finale con il livello superiore di qualità che il webcaster intendeva.

Un altro modo in cui Monarch EDGE può aiutare i webcaster a massimizzare la consegna di UHD 4K consiste nel consentire agli utenti di acquisire in 4K UHD e offrire più dimensioni di frame diverse a diversi OVP contemporaneamente. Ad esempio, Monarch EDGE rende possibile lo streaming su Facebook con la sua risoluzione consigliata di 720p e, allo stesso tempo, lo streaming su YouTube in 4K UHD - pur avendo ancora degli output extra che possono andare ad altri OVP o server multimediali come Wowza. Per flussi di lavoro che invece richiedono più HD feed, Monarch EDGE è in grado di codificare multipli HD i flussi devono essere consegnati ad almeno 16 in luoghi diversi per una copertura ed un'esposizione senza precedenti. I webcaster possono sfruttare il potente motore di codifica di Monarch EDGE per estendere la propria portata e interagire con il proprio pubblico, ovunque si trovino.

Con quattro ingressi sincronizzati su ciascun dispositivo, Monarch EDGE può facilmente adattarsi e dotare flussi di lavoro di webcasting che forniscono contenuti per le esperienze multicamera coinvolgenti di OVP come YouTube. Il
la piattaforma ora offre agli utenti la possibilità di scegliere e passare da più angolazioni della telecamera mentre guardano i contenuti live. Inoltre, i server multimediali specializzati destinati ai mercati di coaching e sport che officiano possono anche sfruttare i quattro ingressi sincronizzati di Monarch EDGE per alimentare le loro piattaforme di riproduzione e revisione multi-angolo. Monarch EDGE è già stato provato e selezionato da squadre internazionali di calcio e rugby di alto livello come parte integrante delle loro soluzioni di riproduzione video in-match.

La capacità di Monarch EDGE di supportare una varietà di protocolli di streaming consente di adattarsi perfettamente a entrambi i flussi di lavoro che utilizzano sia reti aperte che reti locali. Molti OVP e media server stanno iniziando a supportare SRT, un nuovo protocollo di streaming open source che fornisce l'affidabilità del formato RTMP sempre popolare, riducendo al contempo la latenza per l'utilizzo su reti aperte. Sulle reti locali, i webcaster possono selezionare MPEG-2 TS o RTSP, a seconda di ciò che richiedono i loro flussi di lavoro.

Offrendo un'esperienza al di là di quella offerta dalla programmazione lineare tradizionale, Monarch EDGE sfrutta le ultime novità in fatto di webcasting degli eventi dal vivo per consentire ai professionisti del video di trasmettere contenuti live convincenti a qualsiasi dimensione dello schermo. Dal potenziamento delle coinvolgenti esperienze online multi-camera, all'equipaggiamento degli allenatori con strumenti di riproduzione a margine di qualsiasi evento sportivo, Monarch EDGE è l'appliance di codifica ideale per affrontare i flussi di lavoro di webcasting più affascinanti di oggi.

Caratteristiche principali

· Quattro ingressi SDI (3 x 3G, 1 x 12G)
· Anteprima DisplayPort (modalità singola o quadrupla)
· Audio analogico o incorporato professionale
· Uscita Genlock
· Connettori di rete Dual GigE
· Mezza larghezza 1RU compatta
· Pannello frontale per stato e configurazione
· Bassa potenza
· Applicazione Windows dedicata all'hub di controllo Matrox Monarch EDGE

Per ulteriori informazioni, visitare matrox.com/video/edge/broadcast-beat


Avvisami

Broadcast Beat Magazine

Broadcast Beat Magazine è un partner ufficiale di NAB Show Media e copriamo Broadcast Engineering, Radio & TV Technology per l'industria dell'animazione, della radiodiffusione, del cinema e dell'industria post-produzione. Copriamo eventi e convenzioni di settore come BroadcastAsia, CCW, IBC, SIGGRAPH, Digital Asset Symposium e altro ancora!

Ultimi post di Broadcast Beat Magazine (vedere tutte le)